TOSAP – Le esenzioni

TOSAP – LE ESENZIONI
 
 Descrizione sintetica
TOSAP – LE ESENZIONI
 Dove rivolgersi
Tributi Piazza 8 Marzo 1944, 9 – Limite sull’Arno
TEL. 0571 978143 – 978148 FAX 0571 979503
 A chi rivolgersi
Ufficio Tributi Piazza 8 Marzo 1944, 9 Limite sull’Arno

 Orari
Martedì   15.00   18.00        
Sabato   08.30   13.00        
Lunedì-Venerdì   08.30   13.00        


L’APERTURA POMERIDIANA SARA’ SOSPESA NEL MESE DI AGOSTO

 Legge o norma di riferimento
DECRETO LEGISLATIVO 507/1993

DECRETO LEGISLATIVO 566/1993

REGOLAMENTO COMUNALE TOSAP

DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 40 DEL 28/03/2007

 Descrizione estesa
Sono esenti dal pagamento della tassa tutte le occupazioni di cui all’art. 49 del D.Lvo 507/93.

In particolare sono esenti le seguenti occupazioni occasionali:

1) occupazioni effettuate in occasione di manifestazioni ed iniziative politiche, sindacali, religiose, assistenziali, celebrative, culturali e del tempo libero senza fine di lucro, per la durata delle stesse e comunque entro il limite massimo di giorni cinque;

2) sosta di caravans o roulottes per un periodo non superiore a giorni tre;

3) commercio ambulante itinerante: soste fino a sessanta minuti;

4) occupazioni sovrastanti il suolo pubblico con festoni, addobbi, luminarie in occasione di festività o ricorrenze civili e religiose;

5) occupazioni con ponti, steccati, scale. Pali di sostegno per lavori di riparazione, manutenzione o abbellimento di infissi, pareti, coperti di durata non superiore ad una giornata;

6) occupazioni momentanee con fiori e piante ornamentali all’esterno dei negozi o effettuate in occasione di festività, celebrazioni o ricorrenze, purché non siano collocati per delimitare spazi di servizio e siano posti in contenitori facilmente movibili;

Sono esenti altresì le seguenti occupazioni permanenti:

a) le cassette per l’impostazione della corrispondenza, i quadri contenenti orari ed avvisi di servizio collocati presso le cassette stesse o al di fuori degli uffici, gli apparecchi automatici di proprietà dello Stato per la distribuzione dei tabacchi. In ogni caso gli Enti e le Società concessionari di pubblici esercizi telefonici o per trasporto di energia sono tenuti al pagamento della tassa;

b) i passi carrabili unici ed indispensabili per l’accesso alle case rurali ed ai fondi rustici;

c) le occupazioni con vetture a trazione animale da piazza nei posteggi ad essi assegnati;

d) i balconi, i poggioli, le verande, le grondaie del tetto delle case, i rilievi e gli stucchi ornamentali degli edifici, purché costruiti in conformità alle disposizioni regolamentari nonché i fori o globi illuminati posti all’esterno dei negozi;

e) i passi carrabili per soggetti portatori di handicap.

f) Le rampe, gli scivoli posti agli accessi degli esercizi commerciali, case o uffici e comunque in tutti i casi di manufatti che consentano l’accesso a persone con ridotta funzionalità di deambulazione o che utilizzino sedie a rotelle per i loro spostamenti; i citati manufatti devono essere concepiti con il minor ingombro possibile dell’area pubblica o di uso pubblico e devono altresì essere in regola con le normative tecniche, di sicurezza e con le previste autorizzazioni preventive da rilasciarsi da parte del competente Ufficio Tecnico;

 

 Documenti da presentare
 
 Vedi anche
Documenti

 Responsabile dell’informazione
E-Mail l.francini@comune.capraia-e-limite.fi.it