Logo dell' Ente

Messaggio
  • Direttiva Europea sulla e-Privacy

    Questo sito web utilizza i cookies di sessione e persistenti per gestire la navigazione e fornire statistiche sull'utilizzo del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per il tempo previsto.

    Visualizza la politica di privicy

    Visualizza la Direttiva Europea di e-Privacy

Home Comunicati Stampa Processo Partecipativo dei Nuovi Regolamenti di Polizia Urbana e Rurale

I Comuni del Circondario Empolese Valdelsa hanno deciso di intraprendere un ambizioso percorso di omogeneizzazione dei propri strumenti regolamentari.


Negli anni passati già alcuni passi in avanti sono stati fatti con la definizione:

  • di gran parte dei regolamenti che disciplinano le attività economiche come quelli di igiene, somministrazione alimenti e bevande, parrucchieri ed estetisti.


L'anno scorso la Giunta Esecutiva del Circondario ha deciso di avviare un gruppo di lavoro intercomunale con l'obiettivo di aggiornare e uniformare i regolamenti di polizia municipale urbana e rurale degli undici Comuni.
Questo importante lavoro ha prodotto i documenti che oggi, ben prima della loro discussione nei Consigli comunali, vengono posti all'attenzione della società civile stimolando la partecipazione di tutti gli attori del nostro territorio.
 Tutti i cittadini potranno prendere visione delle bozze di regolamento, suggerire modifiche, segnalare errori, interagire con coloro che hanno contribuito alla stesura delle bozze, eventualmente anche in forma anonima andando sul FORUM COMUNINSIEME al indirizzo: http://comuninsieme.empolese-valdelsa.it/

Le parti sociali, le forze economiche e politiche del territorio hanno a loro disposizione un'altro strumento di interlocuzione, accessibile previa registrazione all'indirizzo:
http://aidagroupware.empolese-valdelsa.it/

Le osservazioni dovranno giungere entro il 30 novembre 2011.
Tutti i contributi saranno valutati da un apposita commissione intercomunale coordinata dal Sindaco di Capraia e Limite, delegato circondariale al coordinamento dei regolamenti comunali, e composta dagli assessori alla sicurezza e dai comandanti dei corpi di polizia municipale.
Dopo tale passaggio verranno redatte delle nuove bozze che saranno poste all'attenzione dei consigli comunali.

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 02 Dicembre 2011 08:53 )
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna