Logo dell' Ente

Messaggio
  • Direttiva Europea sulla e-Privacy

    Questo sito web utilizza i cookies di sessione e persistenti per gestire la navigazione e fornire statistiche sull'utilizzo del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per il tempo previsto.

    Visualizza la politica di privicy

    Visualizza la Direttiva Europea di e-Privacy

Home

Termina mercoledì 26 febbraio 2020.

Gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovino temporaneamente all'estero, per un periodo di almeno tre mesi, nel quale ricade la data di svolgimento del referendum popolare confermativo (29 marzo 2020) della legge costituzionale in materia di riduzione del numero dei parlamentari, nonché i familiari con loro conviventi, potranno esercitare il diritto di voto per corrispondenza, facendo pervenire AL COMUNE d'iscrizione nelle liste elettorali un'apposita opzione entro il 26 febbraio 2020.

L'opzione, obbligatoriamente corredata di copia di documento d'identità valido dell'elettore, deve in ogni caso contenere l'indirizzo postale estero completo cui va inviato il plico elettorale, l'indicazione dell'Ufficio consolare competente per territorio e una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti per l'ammissione al voto per corrispondenza.

il modulo in formato editabile è disponibile al seguente link : mod.opzione voto elettori temporaneamente all'estero

potrà essere inoltrato via e-mail all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ,  al fax 0571978128 oppure a mano durante l'orario di apertura dell'ufficio Sportello al cittadino e alle imprese

 

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 07 Febbraio 2020 14:12 )
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna