Logo dell' Ente

Messaggio
  • Direttiva Europea sulla e-Privacy

    Questo sito web utilizza i cookies di sessione e persistenti per gestire la navigazione e fornire statistiche sull'utilizzo del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per il tempo previsto.

    Visualizza la politica di privicy

    Visualizza la Direttiva Europea di e-Privacy

Home

circondarioL'Unione dei Comuni Circondario Empolese Valdelsa informa che dal 15/1/2019 al 30/1/2019 è in pubblicazione la graduatoria provvisoria di coloro che hanno partecipato al Bando di concorso per la formazione della graduatoria per l’assegnazione degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica realizzati nel Comune di Montaione tramite il recupero di una porzione del complesso “Villa Serena" adibita a R.S.A.

Presso lo Sportello Sociale del proprio Comune di residenza, gli interessati al procedimento potranno consultare la graduatoria provvisoria dei partecipanti con i singoli punteggi attribuiti, nonché l’elenco degli esclusi completo delle motivazioni.

Si fa presente che i richiedenti potranno presentare eventuale motivato ricorso al Presidente della Commissione Tecnica per la Casa dell’Unione dei Comuni Circondario dell’Empolese Valdelsa, presso l'indirizzo del Comune di residenza, entro e non oltre il termine di pubblicazione della graduatoria provvisoria, ovvero entro le ore 12.00 del giorno 30/1/2019.

Per i ricorsi spediti a mezzo raccomandata A/R farà fede il timbro dell’Ufficio Postale accettante.

La Commissione Tecnica per la Casa esaminerà i ricorsi pervenuti ed effettuerà il sorteggio pubblico tra coloro che sono posizionati in graduatoria con uguale punteggio e uguale situazione economica.

Allegati:

Allegato “C” - partecipanti al bando ammessi alla graduatoria provvisoria, identificati ai sensi dell’art. 26, comma 4, del D.lgs. 33/2013 tramite il numero di protocollo della domanda di partecipazione;

Allegato “D” - elenco degli esclusi dalla graduatoria provvisoria con le rispettive motivazioni, identificati ai sensi dell’art. 26, comma 4, del D.lgs. 33/2013 tramite il numero di protocollo della domanda di partecipazione.

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 01 Febbraio 2019 14:04 )
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna