Logo dell' Ente

Messaggio
  • Direttiva Europea sulla e-Privacy

    Questo sito web utilizza i cookies di sessione e persistenti per gestire la navigazione e fornire statistiche sull'utilizzo del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per il tempo previsto.

    Visualizza la politica di privicy

    Visualizza la Direttiva Europea di e-Privacy

Home Comunicati Stampa Capraia e Limite paese solidale, promosse numerose raccolte di fondi per l'Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze e le popolazioni del Centro Italia colpite dal sisma. Il Sindaco Giunti: "Posso solo ringraziare i cittadini"

Capraia e Limite potrebbe essere definito anche "paese della solidarietà", viste le iniziative che i cittadini hanno messo in piedi nelle ultime settimane per raccogliere fondi destinati all'Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze ed alle popolazioni del Centro Italia colpite dal sisma del 24 Agosto.

Durante la "Fiera di Limite" di Lunedì 12 Settembre, in contemporanea con il tradizionale Palio con la Montata, le famiglie Innocenti e Lunghi hanno deciso di dare il proprio contributo, chiedendo aiuto a tutta la popolazione, per situazioni complesse che richiedono la partecipazione di tanti per favorire esiti migliori.

La prima, ha proseguito una tradizione che dura da otto anni e vede la realizzazione di una torta gigante di pan di spagna e frutta da vendere a fette per raccogliere risorse per il reparto di malattie neurometaboliche del Meyer di Firenze. In tutto, sono stati raccolti 470,75 Euro, inviati tramite bonifico in data 13 Settembre, il giorno successivo alla Festa.

La seconda, ha depositato 160,00 Euro sul conto corrente messo a disposizione dall'Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese-Valdelsa per l'emergenza terremoto del Centro Italia. I soldi, sono stati raccolti attraverso la vendita di piante grasse con un banchino montato durante il mercato.

Nel fine settimana del 17-18 Settembre, inoltre, la Pubblica Assistenza "Croce d'oro" di Limite sull'Arno, con il patrocinio del Comune di Capraia e Limite, ha organizzato una raccolta fondi per l'acquisto di grembiuli scolastici da inviare ad Amatrice, il Comune del Lazio danneggiato gravemente dal terremoto. Grazie alla generosità dei cittadini, i circa 300,00 Euro raccolti hanno permesso la fornitura di una quarantina di divise che saranno spedite nei prossimi giorni.

"Ancora una volta, Capraia e Limite ha dimostrato di essere un paese solidale, generoso, attento a chi ha bisogno. Da Sindaco, vorrei ringraziare di cuore le famiglie Innocenti e Lunghi, che si sono messe a disposizione per la torta gigante e le piante per raccogliere fondi per Ospedale Meyer e popolazione terremotate, la Pubblica Assistenza di Limite, che ha promosso la raccolta di soldi per l'acquisto di grembiuli scolastici destinati ai bambini di Amatrice. Sono piccoli gesti concreti che danno l'idea del senso di comunità che esiste a Capraia e Limite. Posso solo complimentarmi ed invitare a proseguire così", commenta il Sindaco Alessandro Giunti.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 23 Novembre 2016 17:45 )
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna