Logo dell' Ente

Messaggio
  • Direttiva Europea sulla e-Privacy

    Questo sito web utilizza i cookies di sessione e persistenti per gestire la navigazione e fornire statistiche sull'utilizzo del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per il tempo previsto.

    Visualizza la politica di privicy

    Visualizza la Direttiva Europea di e-Privacy

Home Comunicati Stampa Consiglio Comunale, approvato il Bilancio 2016 ed il rendiconto 2015. Via libera al piano delle opere pubbliche, a quello delle alienazioni immobiliari ed al Regolamento sulla Videosorveglianza

Si è svolto Mercoledì 27 Aprile il Consiglio Comunale convocato dal Sindaco Alessandro Giunti.
In prima battuta, il Consiglio ha dato via libera con il voto favorevole della maggioranza al piano triennale 2016-2018 ed all'elenco annuale 2016 delle opere pubbliche. Tra le opere previste per l'anno corrente, per un ammontare totale di 245.000 Euro, si segnalano 10.000 Euro per l'area di sgambamento cani, 50.000 per la sistemazione dell'archivio e del magazzino comunale, 20.000 per interventi sui plessi scolastici, stessa cifra per la biblioteca comunale, 15.000 per la realizzazione di nuovo verde pubblico a Limite e Capraia con allestimento di nuovi giochi, recupero e messa a norma di quelli esistenti, 10.000 per la sistemazione del ponte di Camaioni e 70.000 per manutenzioni varie di impianti, strade comunali ed immobili, 20.000 per la segnaletica orizzontale e verticale. Nel triennio 2016-2018, invece, sono previsti stanziamenti anche per i lungarni di Limite, la costruzione di nuovi loculi al cimitero di Capraia F.na (140.000 Euro in totale), la sistemazione e messa in sicurezza della strada di San Martino in Campo (25.000 Euro nel 2017), nuove infrastrutture a Castra tra la piazzetta e la curva in loc. Poggio Michele (60.000 Euro), piste ciclabili (30.000 Euro), rifacimento e copertura della palestra della scuola media "E.Fermi" con impianto fotovoltaico (120.000 Euro nel 2017), senza dimenticare la conferma dei 70.000 Euro annui per le manutenzioni.

 
Per quanto riguarda il piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari per il triennio 2016-2018 in base a quando disposto dalla legge 133/2008, ok all'unanimità. Tra gli immobili inseriti, l'edificio già destinato ad Archivio Comunale (Via delle Ginestre, Capraia F.na), costituito da fabbricato di vecchia costruzione ad un solo piano, un terreno su cui esercita il diritto di superficie la Società Canottieri Limite che vi ha edificato la nuova sede "Del Gratta", un terreno posto lungo via Salani (Limite sull'Arno) a destinazione produttiva, industriale o artigianale.
Sul fronte di forniture e servizi, conferma per la refezione ed il servizio di accompagnamento scolastici, il servizio di assistenza scolastica ai diversamente abili, il servizio di trasporto scuolabus ed i servizi assicurativi.

E' andato poi in approvazione, con voto favorevole della maggioranza, il conferimento di una consulenza della durata di sei mesi per la stesura del Piano e Regolamento Commercio su aree pubbliche e relativi bandi per l'assegnazione dei posteggi.

Dopo il via libera all'approvazione della nota di aggiornamento al Documento Unico di Programmazione ( D.U.P.) 2016-2018 ed al Regolamento per la disciplina dell'imposta unica
comunale (IUC), è iniziata la discussione sul bilancio di previsione 2016-2018 e sul rendiconto della gestione 2015.
Il Bilancio Preventivo 2016 è il primo che segue la nuova forma armonizzata del documento ed ha indicazioni economiche anche per il triennio 2016-2018. Per i cittadini non si registra nessun aumento impositivo, è eliminata la TASI sulle prime case eccetto gli immobili di alto valore catastale classe A1-A8-A9 e non sono previste variazioni nelle tariffe.

Il bilancio 2015 si chiude invece con un utile di esercizio di oltre due milioni di euro ed il rispetto del Patto di Stabilità. Non si registrano debiti fuori bilancio e nel suo complesso il documento segna un indice di massimo rispetto della programmazione amministrativa come previsto dal DUP.

Via libera anche al Piano finanziario Servizio Igiene Ambientale per l'anno 2016, con riduzioni legate al sistema di raccolta "porta a porta" e ad altri fattori.
Per la tariffa TARI, ok a riduzioni per la raccolta differenziata riferibile alle utenze domestiche, applicata sul saldo finale, a patto che siano state registrate nel corso dell'anno di riferimento esposizioni del contenitore grigio dei rifiuti non differenziati, mentre per quanto riguarda la riduzione ISEE ci sarà esenzione per redditi ISEE fino a 5.000 Euro e riduzione del 30% per redditi ISEE da 5.001,00 a 10.000,00 Euro.

Infine, il Consiglio ha approvato, con il solo voto contrario di "Impegnarsi per Capraia e Limite", il Regolamento Comunale sulla videosorveglianza, da applicare alla videosorveglianza nei luoghi pubblici che sarà installata a breve per migliorare sicurezza e tutela del patrimonio pubblico. Nel Regolamento, si stabiliscono esplicitamente gli scopi ed il trattamento dei dati personali esclusivamente per lo svolgimento di funzioni istituzionali ai sensi del D.lgs. n. 196/2003. L'impianto sarà collegato alla Centrale Operativa del Comando Territoriale della Polizia Municipale dell'Unione dei Comuni, Comando Territoriale di Montelupo, ma potrà essere collegato anche alle altre forze di polizia. Le telecamere saranno installate nei punti di accesso ed uscita dal territorio comunale.

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 09 Maggio 2016 10:54 )
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna