Logo dell' Ente

Messaggio
  • Direttiva Europea sulla e-Privacy

    Questo sito web utilizza i cookies di sessione e persistenti per gestire la navigazione e fornire statistiche sull'utilizzo del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per il tempo previsto.

    Visualizza la politica di privicy

    Visualizza la Direttiva Europea di e-Privacy

Il Servizio TRASPORTO SCUOLABUS per l'anno scolastico 2017/2018 avrà inizio il giorno 15 SETTEMBRE con l'apertura delle Scuole ed effettuerà un orario provvisorio.

In allegato pubblichiamo le Linee, le fermate lungo il tragitto nei punti fissi di raccolta e gli Orari di ANDATA che potranno subire delle variazioni.

 

La Regione Toscana ha pubblicato un Bando rivolto a micro, piccole e media imprese, e titolari di partita IVA che hanno presentato al Comune di competenza la scheda C di accertamento dei danni all'attività economica subiti a causa di eventi piovosi eccezionali e di avversità atmosferiche negli anni 2013, 2014 e 2015. Contributi sotto forma di finanziamento agevolato, di durata massima venticinquennale, assistito da garanzie dello Stato. Al via le domande dal 31 agosto fino al 9 ottobre 2017. Di seguito il link

 

http://www.regione.toscana.it/-/eventi-calamitosi-in-toscana-contributi-alle-micro-e-pmi-danneggiate

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 07 Settembre 2017 10:40 )
 

vaccini In data 24 agosto 2017 è stato formalizzato l'accordo tra Ufficio Scolastico Regionale della Toscana, Associazione Nazionale Comuni Italiani – Toscana, Azienda USL Toscana Centro, Azienda USL Toscana Nord Ovest ed Azienda USL Toscana Sud Est per adottare una procedura condivisa al fine di semplificare l'applicazione degli adempimenti previsti dalla legge 119/2017.

L'accordo prevede che gli Istituti Scolastici ed i Servizi Educativi trasmettano direttamente alle ASL gli elenchi degli iscritti e quest'ultime procederanno con la verifica della situazione vaccinale di ogni alunno e si attiveranno, contattando le famiglie, per coloro che risultassero non in regola con gli obblighi vaccinali.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 07 Settembre 2017 14:27 )
 

save the waterI comuni dell'Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese-Valdelsa, viste le criticità più volte riscontrate nell'approvigionamento idrico a causa della scarsità delle precipitazioni, considerata la naturale minore efficacia delle eventuali piogge nel periodo estivo e tenuto conto del prevedibile progressivo aumento della richiesta idropotabile e di quella per usi agricoli nell'ambito della stagione irrigua, ritengono necessaria la deliberazione di provvedimenti riguardanti il divieto degli usi non essenziali dell'acqua dell'acquedotto pubblico e la relativa vigilanza.

I sindaci, con specifiche ordinanze, stabiliscono i seguenti divieti fino a revoca:

- riempimento di piscine private

- lavaggio di automezzi e autoveicoli in genere

-innaffiamento di parchi, giardini e orti privati

Inoltre, invitano la cittadinanza a limitare il consumo di acqua potabile al minimo indispensabile e a non lasciare aperte, al termine dell'uso, le fontanelle pubbliche al fine di evitare inutili sprechi.

In caso di mancato rispetto delle disposizioni dell'ordinanza, verrà applicata una sanzione amministrativa da 25,00 a 500,00 euro da parte degli organi di vigilanza, in base a quanto previsto dal Testo Unico degli Enti Locali, d.lgs 267/2000.

 
Altri articoli...
Pagina 2 di 2