Logo dell' Ente

Messaggio
  • Direttiva Europea sulla e-Privacy

    Questo sito web utilizza i cookies di sessione e persistenti per gestire la navigazione e fornire statistiche sull'utilizzo del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per il tempo previsto.

    Visualizza la politica di privicy

    Visualizza la Direttiva Europea di e-Privacy

A seguito della novità introdotta dal decreto La Buona Scuola e dalla Legge di Stabilità 2016, a partire dalla dichiarazione dei redditi 2016 sono detraibili dal modello 730 o dal modello Unico le spese sostenute nel periodo 1.1.2015 – 31.12.2015 per la frequenza di scuole dell'infanzia, del primo ciclo di istruzione e della scuola secondaria di secondo grado del sistema nazionale di istruzione.

L'Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 3/E del 2 marzo 2016, ha confermato, tra le spese per la frequenza scolastica, anche quelle per la mensa con una detrazione del 19% per un massimo di spesa pari a 400 euro a studente.

Ultimo aggiornamento ( Martedì 26 Aprile 2016 12:32 )
 

ai sensi dell'art. 1 ter del D.L. 98/2011, introdotto dall'art. 1, comma 138 della legge 228/2012 (Legge di stabilità 2013)

 

L'Amministrazione comunale rende noto che ha in corso la procedura di acquisizione dell'immobile ad uso "Palestra" di proprietà della Società Canottieri Limite posto in piazza C. Battisti 6.
L'acquisto della struttura, una volta terminate le procedure di legge, ubicata in posizione centrale ed a poche centinaia di metri dal plesso scolastico permetterà di ampliare la  disponibilità di servizi  per i ragazzi e  la cittadinanza tutta.

Il soggetto venditore la Società Canottieri Limite.
Il prezzo pattuito è di €. 290.000

Il comune provvederà all'acquisto mediante permuta parziale di alcuni appezzamenti di terreno e la trasformazione del diritto di superficie dell'area del centro remiero "Del Gratta"  in località Mollaia e con conguaglio in denaro.

 

Per informazioni riivolgersi all'Ufficio Tecnico settore Assetto Territorio - Patrimonio

 

Nei giorni scorsi, si è tenuto il Consiglio Comunale convocato dal Sindaco Alessandro Giunti. Numerosi i punti all'ordine del giorno, a partire dalla determinazione per l'anno 2016 delle aliquote, detrazioni ed agevolazioni per il tributo sui servizi indivisibili (TASI). Stante quanto disposto dalla Legge 208/2015 (Legge di Stabilità 2016), è stata prevista l'esclusione dell'applicazione della TASI sull'abitazione principale, tranne quelle classificate nelle categorie A1, A8 e A9, ed un'aliquota del 2,5 per mille per i fabbricati costruiti e destinati dall'impresa costruttrice alla vendita (immobili merce). L'Amministrazione Comunale, per le abitazioni classificate come sopra, ha proposto un'aliquota del 3,3 per mille con diverse detrazioni relative alla rendita catastale, all'Isee, alle famiglie con portatori di handicap ex legge 104/92 e con figli sotto 26 anni, mentre per gli immobili merce l'aliquota è del 2,5 per mille. Il punto è stato approvato con il voto favorevole della maggioranza e quello contrario delle opposizioni. Per quanto riguarda invece l'IMU, sono state confermate ed approvate dalla maggioranza le aliquote del 2015, con le relative detrazioni, tra cui la riduzione per gli immobili adibiti ad uso abitativo concessi in uso gratuito a genitori o a figli (parenti in linea retta entro il primo grado) utilizzate come abitazione principale limitatamente ad una sola unità immobiliare. Su questo fronte, sono da tenere presenti anche le novità apportate dalla Legge di Stabilità 2016.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 27 Aprile 2016 09:30 )
 

logo Cesvotl Cesvot ha organizzato nei vari territori della delegazione degli incontri di presentazione dei servizi, delle iniziative e delle attività messe in programma nel corso del 2016. L'Appuntamento si terrà a Vinci giovedì 21 aprile, dalle ore 21 alle 23, presso la palazzina Uzielli.

Durante gli incontri sarà presentato il nuovo sito di Cesvot completamente rinnovato dal 15 gennaio di quest'anno, porta d'accesso a tutti i servizi e alle relazioni con Cesvot; verrà presentata la delegazione e le sue attività, incluse le novità sia per le associazioni ma anche per le istituzioni. Si discuterà del tessuto associativo della zona. L'incontro è svolto in collaborazione con il Comune di Vinci.  Le Associazioni del territorio sono invitate a partecipare

 

L'Auser, con il Patrocinio dell'Unione dei Comuni dell'Empolese Valdelsa, promuove l'iniziativa "Vacanze estive per anziani anno 2016" nei mesi di giugno, luglio e settembre.

Per informazioni e iscrizione ai soggiorni estivi rivolgersi agli indirizzi specificati nella locandina.

Ultimo aggiornamento ( Martedì 12 Aprile 2016 12:51 )
 

bebDal 04 aprile al 04 maggio 2016 sarà possibile iscrivere i propri figli al nido d'infanzia "Coccolalla", compilando un apposito modulo da presentare presso l'Ufficio Servizi al Cittadino del Comune.
REQUISITI

Residenza nel Comune di Capraia e Limite (i bambini residenti in altri comuni saranno ammessi solo in caso di posti disponibili);
Bambini nati entro il 29/2/2016.
NIDO APERTO
Durante il periodo delle iscrizioni sarà possibile visitare il nido d'infanzia con le seguenti modalità:
Sabato 09 aprile
dalle ore 10.00 alle ore 12.00
il nido d'infanzia "COCCOLALLA"
presso il nuovo plesso scolastico di Limite sull'Arno – Via Praticcio
SARA' APERTO PER LE VISITE

Su appuntamento tel. 0571/979269:
mercoledì 13 aprile e mercoledì 27 aprile dalle ore 17 alle ore 18.30

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 07 Aprile 2016 10:51 )
 

gen commissione mensa menuIn allegato il menù valido da lunedìì 2 maggio a giovedì 30 giugno 2016

Ultimo aggiornamento ( Sabato 30 Aprile 2016 08:18 )
 

acquaCon determinazione dirigenziale n. 133 del 29/02/2016 è stato approvato l’elenco degli ammessi ed esclusi al rimborso sul consumo idrico. La data del pagamento del contributo verrà comunicata successivamente.In allegato le graduatorie

Ultimo aggiornamento ( Martedì 01 Marzo 2016 09:43 )
 

RIDUZIONE 50% DELLA BASE IMPONIBILE IN CASO DI CESSIONE DELL'ABITAZIONE IN COMODATO AI PARENTI IN LINEA RETTA ENTRO IL PRIMO GRADO

 


Di seguito pubblichiamo la Risoluzione n. 1/DF del 17/02/2016 che riporta i primi chiarimenti del Ministero dell'Economia e delle Finanze in materia di benefici fiscali sulle abitazioni concesse in comodato gratuito.

Ultimo aggiornamento ( Martedì 22 Marzo 2016 13:01 )
 
Pagina 1 di 2